Area Canto

Poniamo davvero tanta cura nell’area dedicata al Canto Lirico e Moderno, per dare voce al tuo potenziale.

Ogni anno studiamo percorsi di Canto strutturati e approfonditi che sono il frutto di studio, corsi di aggiornamento e di riflessione fra gli insegnanti. Siamo molto attenti anche agli studi scientifici che negli ultimi anni hanno permeato la didattica del canto, per fornire un’offerta sempre attuale ed efficace.

Tutti i soci dell’Associazione che lo desiderano possono accedere al test d’ingresso annuale, un incontro con la logopedista e il corpo insegnanti di canto. Il test si basa, da una parte, su un questionario di autovalutazione in cui l’allievo fornisce indicazioni sul suo background di studio del Canto e sulla sua salute vocale e, dall'altra, uno di valutazione in cui la logopedista e gli insegnanti di canto appongono il proprio parere sulla situazione vocale del momento. Grazie a questa valutazione gli insegnanti possono avere una visione del percorso di studio che è oggettiva nel tempo.

I NOSTRI

Corsi

La musica è un linguaggio e come tale viene spesso appresa a partire da un’esplorazione pratica, frutto del desiderio di esprimersi attraverso di essa. Solo a volte viene codificata e compresa nella sua struttura più profonda.

Questo corso è dedicato a musicisti per passione, cantanti, coristi e insegnanti di scuole dell’infanzia primaria o secondaria che si occupano di musica. L’obiettivo del corso è renderli più consapevoli di ciò che ascoltano e aiutarli a imparare a leggere, scrivere e “parlare” il linguaggio della musica, proprio come si fa con una lingua sconosciuta.

Questo spazio rappresenta un ideale vademecum per chi deve o vuole occuparsi degli elementi teorici su cui si fonda il linguaggio musicale, per poterli usare nella propria pratica espressiva senza avere specifiche competenze o conoscenze precedenti.

Il corso è concepito per piccoli gruppi omogenei per livello ed età, e non pone limiti o prerequisiti alla partecipazione, se non una buona dose di curiosità, entusiasmo e la disponibilità a sperimentarsi con un nuovo vocabolario fatto di puro suono.

C’è una voce per ogni età. Quella dell’adolescenza è una voce tanto delicata quanto piena di potenziale.

Durante l’età puberale e negli anni successivi la voce subisce variazioni percettive spesso importanti sulla spinta dei cambiamenti ormonali dell’adolescenza. Ciò corrisponde a un riadattamento delle strutture dell’apparato fonatorio, che si modificano (in dimensioni e struttura) in un periodo della durata del tutto soggettiva, e che non dipende dal genere maschile o femminile.

Il passaggio dalla voce infantile a quella adulta – la cosiddetta muta vocale – rappresenta un momento cruciale sia dal punto di vista fisiologico che dell’identità. Offre la possibilità agli adolescenti di scoprire ed esplorare uno strumento davvero unico di espressione della propria personalità, anche in virtù del fatto che non esiste una voce che si può sovrapporre a un’altra in modo esatto.

Ecco perché alla fascia Teen offriamo uno spazio speciale con un programma specifico, strutturato sulle competenze di uno staff esperto nella didattica del canto nella muta vocale, che tuteli la salute della voce al contempo spalanchi le finestre creative di un’età tutta da scoprire.
In aggiunta, l’Area Canto propone un ventaglio di laboratori, workshop e momenti di approfondimento collettivo, come occasione di confronto con i coetanei e con i più svariati ambiti tematici.
“Il mattino ha l’oro in bocca”, così recita un saggio proverbio senza tempo.

Per un cantante, questo detto antico è letterale, poiché della propria voce si può aver cura sin dalle prime ore del giorno. Lo studio del canto è un viaggio che, se intrapreso nel piacere del risveglio, parte dalle pratiche di riscaldamento (warm-up) corporeo e vocale, e si addentra nella tecnica vocale per dare il giusto slancio alla giornata.

Canto a Colazione è un corso pensato per coloro che, per esigenze familiari, di lavoro, o per la pura gioia di iniziare la giornata con il canto e dedicando un momento a sé stessi, vogliono fare colazione in compagnia del suono della propria voce.

Per questo motivo offriamo lezioni di Canto Lirico e Moderno nella fascia mattutina con i docenti dell’Area Canto di Associazione Musica in Lemine.
I corsi di Canto Moderno rappresentano a pieno l’attività di diffusione della musica sul territorio che svogliamo ogni giorno dentro e fuori dalle aule dell’Associazione.

Le classi e i numerosi allievi sono seguiti da insegnanti qualificati che facilitano lo studio della tecnica vocale, integrando conoscenze di fisiologia della voce a competenze stilistiche e pedagogiche tra le più diverse. I docenti si appoggiano a vari metodi educativi, per offrire agli allievi molteplici punti di vista e una didattica diversificata, che hanno come denominatore comune un vocabolario tecnico condiviso dall’intero staff dell’Area Canto.

La collaborazione in équipe con foniatri, logopedisti, fisioterapisti, psicologi e specialisti di altre aree, permette di valutare e soddisfare il desiderio di approfondimento dell’allievo a tutto tondo. Un esempio peculiare di questo lavoro in sinergia è la Valutazione Vocale Condivisa, che si svolge fra gli insegnanti di canto classico e moderno insieme a un logopedista. Il team, grazie a un questionario specifico per l’intervento, potrà valutare diversi aspetti del cantante e consigliare eventuali percorsi personalizzati, oltre a monitorare l’allievo nel tempo per registrarne i progressi. L’Area Canto si avvale anche di un ventaglio di proposte tra laboratori, workshop e momenti di approfondimento collettivo, come occasione per confrontarsi con ambiti specifici o altri più generali su diverse aree tematiche della didattica.
Lo studio del Canto Lirico è uno di pilastri importanti su cui si fonda l’Associazione Musica in Lemine.

Gli anni di studio e di approfondimento di Giuseppina Cortesi hanno permesso di strutturare una proposta didattica attenta, variegata e moderna, che si intreccia con il prezioso bagaglio che la grande tradizione italiana del Canto ha raccolto in secoli d’evoluzione di metodi ed esperienze musicali.

La metodologia che offriamo ai giovani studenti è attenta, eterogenea e studiata sulla base di tutte le sfumature importanti che sono alla base di questa antica disciplina.

La rieducazione tecnico-vocale riveste una particolare importanza, grazie al metodo La Voce Liberata di Yva Barthélémy, che restituisce vigore ed equilibrio alle voci in uno stato di affaticamento. Collaboriamo con un’équipe di foniatri, logopedisti, posturologi e fisioterapisti per poter osservare e assistere il cantante sotto ogni aspetto della sua fisicità.

Ogni anno gli iscritti ai corsi di canto partecipano a una Valutazione Vocale Condivisa, sotto la supervisione degli insegnanti di canto e di un logopedista. Il team si avvale di un questionario redatto per l’occasione che serve a valutare il cantante sotto diversi aspetti, per consigliare eventuali percorsi personalizzati, per monitorare l’allievo nel tempo e registrare tutti i suoi progressi.
L’obiettivo del corso di Fisiologia della Voce Cantata è quello di dare ai partecipanti una forte consapevolezza che consentirà di migliorare le competenze percettive, propriocettive e atletiche delle strutture corporee coinvolte in una buona voce e in una buona performance.

La voce è l’unico strumento musicale che nasce e vive interamente in uno scrigno organico: la laringe. Come tale è alimentato e condizionato dai meccanismi respiratori, dalla postura e dai diversi atteggiamenti del tratto vocale creati dalla danza delle strutture coinvolte nella fonoarticolazione.

Per definizione la voce è uno strumento vivo, soggetto alle caratteristiche morfologiche e funzionali di ogni cantante, ai cambiamenti quotidiani naturali come l’adattamento all’ambiente, e alle trasformazioni che rendono ogni età oggetto di una peculiare attenzione nella gestione tecnica della vocalità.
Conoscere le caratteristiche anatomofisiologiche della voce come strumento ed essere educati a una corretta igiene vocale è un vantaggio imprescindibile per coloro che vogliono preservarne la salute durante lo studio e la pratica del canto.
La circlesong (o "canto in cerchio") è un accattivante gioco di voci derivante da forme antichissime di canto corale, riportato al mondo contemporaneo dal jazzman Bobby McFerrin.

L’improvvisazione diventa lo spunto per la creazione di cellule ritmico-melodiche all'interno di un gruppo di cantanti disposti in cerchio, seguiti e facilitati da un docente specializzato. In questo processo totalmente libero ed estemporaneo si sovrappongono linguaggi onomatopeici e fonemi di ogni sorta, timbri, poliritmie, spaziando tra i più disparati stili e generi musicali.

SingIn’Circle è rivolto a chiunque desideri sperimentare una dimensione collettiva e non convenzionale del canto, un luogo di aggregazione e divertimento, e un’opportunità per arricchire il proprio bagaglio musicale. Il percorso offrirà giochi musicali, pratiche vocali, ritmiche e corporee, allenamento di inventiva e creatività, e strumenti per la cooperazione di gruppo. È previsto anche un training per lo sviluppo di un buon controllo respiratorio e l’apprendimento di una tecnica vocale di base, con particolare attenzione alla salvaguardia della salute della voce. Il corso è aperto a tutti, poiché non richiede una preparazione specifica o esperienza pregressa in ambito musicale e canoro.
Un incontro con Logopedista e Docenti di Canto per un'attenta osservazione della salute della voce.

Fin dall’apertura della Scuola di Musica nel 1996 offriamo a tutti i soci e in particolare agli allievi di Canto Lirico e Moderno, del corso di Coro e di Educazione alla Vocalità, una valutazione della condizione vocale in una formula condivisa, ovvero con tutto il corpo docente dell’Area Canto e con un logopedista.

Questo momento di ascolto e osservazione degli atteggiamenti vocali, che è consigliato a tutti coloro che si approcciano a un uso amatoriale o professionale della voce, e si svolge ogni anno in autunno nella sede di Musica in Lemine, poco prima dell’apertura dei corsi annuali di musica.

È un’occasione di fondamentale importanza, poiché permette agli insegnanti di condividere quanto possono osservare e ascoltare insieme ai colleghi. La presenza della logopedista, inoltre, rende più semplice la rilevazione di problemi vocali e di eventuali difetti articolatori e deglutitori (per i quali potrà essere consigliata una valutazione da parte di un medico specialista). Questo metodo garantisce un approccio professionale e tecnicamente competente rispetto alla situazione di ciascun allievo.

L’incontro è individuale e consiste in un ascolto della voce parlata e della voce cantata. In particolare, è richiesto all’allievo di compilare una scheda di autovalutazione, di eseguire alcuni semplici vocalizzi e di cantare un brano a scelta. Non si tratta quindi di un test, ma di una valutazione informale, al termine della quale non viene emesso alcun giudizio sul piano artistico o esecutivo. I dati raccolti, infatti, sono utili al singolo allievo per conoscere i propri punti di forza e gli elementi tecnico-vocali verso cui orientare l’apprendimento durante le lezioni di Canto e i momenti performativi.

Le schede di autovalutazione e quelle redatte dallo staff dell’Area Canto in sede di incontro sono archiviate con lo scopo di monitorare nel tempo i miglioramenti e le modifiche delle abitudini nell’uso della voce. Il servizio è offerto ad un prezzo contenuto, affinché sia accessibile a tutti i soci interessati.
Coro per Adulti a cura di Giuseppina Cortesi: uno spazio in cui condividere la passione per il Canto imparando e divertendosi.

All’interno dell’offerta formativa dell’Area Canto si trova il corso complementare di Coro misto per Adulti, aperto a cantanti uomini e donne di età superiore ai 15 anni.

Si tratta di un corso che parte da un approccio tecnico all’uso della voce, dedicato a pratiche di igiene vocale e risveglio muscolare, alla tecnica respiratoria e fonatoria, fino all’esercizio dell’orecchio e dell’intonazione. Il docente specializzato presta particolare attenzione all’uso ottimale del tratto vocale, delle cavità di risonanza e di tutte le strutture coinvolte nella pratica del canto, per aiutare gli allievi prendere coscienza delle proprie possibilità vocali e di migliorarle. L’obiettivo di questo corso è liberare il corpo da abitudini che limitano l’espressione artistica.

Cantare insieme ad altri allievi non solo è divertente e rappresenta un’opportunità di aggregazione, ma aiuta a sviluppare le capacità di ascolto, le competenze ritmiche, melodiche, di sincronizzazione e armonizzazione, grazie a strumenti utili per approcciare ed esplorare il mondo della polifonia in maniera consapevole.

Il repertorio spazierà dal sacro al profano, dalla musica rinascimentale a quella romantica, fino a composizioni di epoca moderna e contemporanea, abbracciando vari generi e offrendo un allenamento trasversale dal punto di vista tecnico e stilistico.

Il Coro misto per Adulti è un ciclo di incontri a cadenza settimanale, durante il quale condividere con gli altri coristi la passione per la musica e il canto, per gioire dell’arte vocale e crescere insieme.
Il laboratorio si rivolge a cantanti a ogni livello di preparazione (solisti, coristi, turnisti, gruppi e professionisti vocali) che vogliono conoscere o approfondire gli aspetti acustici legati all’amplificazione della voce durante le prove, la performance live o in fase di registrazione.

La proposta nasce dall’esigenza dei cantanti di avere un ambiente acustico ottimale per sé e per l’ascoltatore, sia sul palco che in studio, per favorire le potenzialità espressive e artistiche dello strumento vocale.

Il percorso si snoda attraverso quattro macro-aree:

1. Dal microfono alle orecchie: amplificazione, strumentazione, ingressi, uscite, frequenze.
2. Sul palco come a casa: gestione dei suoni delle performance live in assenza di un fonico, aspetti audio tecnico-pratici, monitoring, effetti e dinamiche.
3. Home Recording Coming Up: Cosa serve per iniziare a registrare? Vedremo le differenze acustiche, qualitative e di applicazione di software e strumentazione, fonti, microfoni e acustica ambientale.
4. Ci mettiamo la voce: esperienza guidata di registrazione sia in veste di fonici che di cantanti. Realizzazione di una demo e lavorazione di una voce.

A seconda del gruppo di lavoro, il programma potrà essere adattato in modo flessibile a ogni esigenza.

Contattaci

Vuoi informazioni sui corsi o sulle modalità per iscriverti o associarti? Scrivici un messaggio, ti risponderemo il prima possibile.